giovedì 8 luglio 2010

Invasettare il miele



Ci sono momenti in cui anche un duro come me si lascia andare all'emozione. Invasettare il proprio miele e` come invasettare i propri sogni. Una scorta di infinita dolcezza da tirare fuori nelle piovose giornate d'inverno.

Dopo quindici giorni nel maturatore era giunto il momento dell'ultima fase della produzione del miele. I famosi ventitre` kili sono stati ripartiti fra vasetti di varie pezzature. Dal classico kilo fino al piccolo trecentocinquanta grammi.

Non me la sono sentita di scendere fino ai duecentocinquanta grammi. Ma ho dovuto trovare il compromesso per accontentare un po' tutti. Il miele e` praticamente finito.

Dovrei poter riuscire a rapinarne ancora un poco. Ma dipende da come prosegue la stagione. Non voglio lasciare le api a secco e farle morire durante l'inverno.

Questo miele e` stato da me battezzato "tri o quater fiur". Che tradotto dal dialetto significa letteralmente "tre o quattro fiori". Chiamarlo millefiori mi sembrava troppo pretenzioso.

L'obittivo per quest'anno era rapinare almeno dieci kili di miele e imparare il piu` possibile sulle api. Il punto primo e` stato abbondantemente sorpassato.

Per quel che riguarda l'imparare. Comincio ad avere una confusa idea su quello che dovrei sapere. Ma posso tranquillamente dire che le api sono qui per restare.


.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

14 commenti:

blogredire ha detto...

Che dire?Complimenti,mi fai venire la voglia di farmi una bella arniuccia.

semola ha detto...

Complimenti.. dal colore sembrerebbe millefiori più che acacia. Ma comunque dolcissimo.

luby ha detto...

di prima mattina esplodo d'invidia nel guardare il miele che cola nel vasetto...
avrei voluto esserci io con la bocca spalancata!!!!!!

irene ha detto...

Deve essere un'emozione incredibile invasare il proprio miele.....e poi, 23 kili sono davvero moltissimi. Ma il sapore com'era? Spero che in futuro lo venderai anche agli affezionati blogghettari. Io mi metto già in coda. ciao Irene

losmogotes ha detto...

siamo ancora emozionati a vedere un "nostro" pomodoro che diventa rosso. pensa...il proprio miele! bravo.

TroppoBarba ha detto...

@ blogredire

Se non hai timore delle punture, buttati. :-)

@ Semola

Dove ho scritto che si tratta di acacia? Cito me stesso:

"Questo miele e` stato da me battezzato "tri o quater fiur". Che tradotto dal dialetto significa letteralmente "tre o quattro fiori". Chiamarlo millefiori mi sembrava troppo pretenzioso."

Hai ragione e` veramente dolcissimo. :-)

@ luby

Confesso di aver fatto lo stesso pensiero. :-O

@ Irene

Un'emozione che non so descrivere. Questo primo anno non posso allargarmi troppo con i clienti. Se vado avanti cosi` restero` senza miele per me. Anche perche` lo do' via gratis. Capirai che e` un attimo finire le scorte. ;^)

Sapore: Dolcissimo come primo impatto. Poi caramello e frutta candita. Sul finire una punta di balsamico, oseri dire menta.

@ losmogotes

Grazie. Ancora non ci credo del tutto.

* ha detto...

mmmmmmmmmmmmmi fai morire!!!!!!!!
io A D O R O il miele!!!!! che voglia!! :)
sono contenta per te..e mi piace molto anche il nome, davvero simpatico :)

TroppoBarba ha detto...

@ folletina

Ti metto subito in lista. Vediamo sei la quattrobilionesima persona che mi chiede il miele. Perfetto, per il 2041 dovrei riuscire a fartene avere un po'. :-) Mi sa che devo ingrandire l'apiario.

* ha detto...

a a leggi bene..io il miele non te l'ho chiesto..lista troppo lunga: ti pare che aspetto di avere 70anni per gustare il tuo miele????? iiiiiii..così capisci la mia età...beh tanto li porto bene :p

e poi una follettina non si mette in lista..eventualmente il miele del dittatore lo ruba..per darlo ai poveri ovviamente :p

e poi chissà..magari un giorno passerò di li e se proprio proprio un vasetto non riuscirò a portarlo via, magari col ditino una goccia riesco ad assaggiarne..oppure mi offri pane burro e miele per ringraziarmi della visita..da estasi!!! :)

TroppoBarba ha detto...

@ follettina

Dunque siamo nel 2010 tolgo 70 e rimane 1940. Che pero` serve a poco. Ma se da 2010 tolgo 1940 mi resta incredibilmente 70. Che hai 70 anni per caso? ;^)

* ha detto...

ritenta.. :p

TroppoBarba ha detto...

@ follettina

19?

* ha detto...

o questo 19 da dov'è uscito??? mi sa che sei meglio con l'orto che con la matematica :) non è che ora ci tocca fare un sondaggio anche sulla mia età??? :p :)

TroppoBarba ha detto...

@ follettina

Sono un drago in matematica. Ma non mi applico... :-P

Posta un commento