domenica 4 luglio 2010

No puntura day


Finalmente sono riuscito a fare una visita alle api senza prendere neanche una puntura. Questo e` un giorno da ricordare. Ho fatto finalmente la pace con le mie api.

Api che mi hanno anticipato. Avevo gia` parlato della mia decisione di far fuori Maria Antonietta. Nella visita di oggi mi sono reso conto che Maria Antonietta e` stata deposta dalle sue stesse figlie.

Ho trovato una cella reale vuota, secondo la mia plurimensile esperienza con le api, la regina e` sfarfallata da pochi giorni. Non mi resta che lasciarle tranquille una quindicina di giorni, e poi verificare che la nuova regina abbia perso la cosa piu` preziosa.

Purtroppo questo non mi da` la garanzia di aver risolto il problema della api troppo aggressive. La nuova regina resta comunque la figlia di Maria Antonietta. E come tutti sanno un albero di banane non fa le albicocche.

Devo pero` ammettere che il cambio ha giovato molto alla famiglia. Oggi le ho trovate molto piu` mansuete. Il nervosismo poteva anche derivare da una regina che non risultava gradita alle api.

Sono comunque piu` cattive delle altre, ma oggi non hanno superato il limite. Certo la giornata era perfetta, il raccolto abbondante e le mie qualita` di apicolture cominciano a maturare.

Il sondaggio e` quindi da considerarsi concluso. Ecco il risultato:

  • 34 votanti
  • 15 Hanno votato a favore di Maria Antonietta
  • 19 Hanno votato per la sua morte.

Un minuto di silenzio in memoria di una sovrana illuminata.



.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

10 commenti:

* ha detto...

58..59..60!
finito il minuto di silenzio posso solo dire: noi ci scervelliamo tanto..e la natura ha già da sola il suo equilibrio! :)

blogredire ha detto...

Per me si sono solo abituate a vedere la tua barbaccia.

TroppoBarba ha detto...

@ follettina

Se fosse vero quello che dici. Vuol dire che TroppoBarba e` un passo avanti alla natura. Se fosse vero. Ti sei gia` scordata la questione dei 400 kg? :-P

@ blogredire

E` una possibilita`. Oppure si sono arrese di fronte alla mia testaccia dura.

* ha detto...

beh..non so in questo caso, ma in genere la natura il suo equilibrio ce l'ha..forse la botta di culo c'è quando questo equilibrio combacia con i nostri desideri o necessità..kissà :)

Alpignolo ha detto...

Ciao! Che vuol dire sfarfallata?

TroppoBarba ha detto...

@ Alpignolo

Prima di tutto vorrei ringraziarti per la domanda. A volte mi scordo che non tutti sono addentro nei segreti dell'apicoltura.

Le api fanno delle cellete esagonali in cui la regina depone un uovo. Dopo tre giorni nasce una larva. Passati altri sei giorni la celletta viene tappata con della cera. La larva comincia la sua metamorfosi per diventare ape. Al vetunesimo giorno rompe il tappo di cera ed esce. Quando l'ape esce dalla cella noi del giro diciamo che e` sfarfallata.

Chiaro?

Alpignolo ha detto...

Quindi è sfarfallata si riferisce alla nuova regina che è uscita dalla cella. se quella vecchia era viva sarebbero sciamate? giusto?

TroppoBarba ha detto...

@ Alpignolo

Sbagliato. In questo caso la cella reale viene fatta dalle api perche` non gradiscono la regina e vogliono cambiarla. Non sciamano e il destino della regina vecchia e` segnato.

Quando sciamano la regina vecchia esce dall'arnia prima che la nuova sfarfalli. Altrimenti ci sarebbe uno scontro mortale fra le due regine.

Argomento che non si esaurisce con queste poche parole. Le api hanno una vita molto complessa.

Alpignolo ha detto...

Ora ho capito. neanche la regina può stre tranquilla :)

TroppoBarba ha detto...

@ Alpignolo

La chiamano Regina, e uno si immagina chissa` cosa. In realta` non comanda nulla nell'alveare. Deve deporre uova ininterrotamente e al primo errore... ZAC. Le sue figlie la fanno fuori.

Posta un commento