mercoledì 6 aprile 2011

Me la dai la mela


Questa fantastica fioritura del melo e` li ad indicare che ho ancora molta strada da fare. Forse la foto non rende giustizia, ma sono talmente tanti fiori da sembrare un ciliegio. TroppoBarba e` pazzo, perche` non e` soddisfatto?

Primo perche` ho incominciato ancora a farmi le domande solo. E` questo e` un bruttissimo segno. Secondo, un bravo "conduttore di meleto" bilancia l'alternanza. Ovvero quel fenomeno che fa produrre molto un anno e poco l'anno dopo.

L'anno scorso non avevo una mela, e quest'anno ne ho (avro`) troppe. Dovro` fare un lavoraccio di diradamento. Che e` comunque meglio che non avere frutti da diradare. La potatura e` la principale arma per evitare un'alternanza cosi` spiccata.

Adesso ci sono anche le prove. TroppoBarba non sa potare a dovere un melo. Conviene tornare sulle sudate carte per vedere di trovare il bandolo della matassa. E non dimenticate che tra fiore e frutto c'e` la stessa distanza che fra dire e fare.

Come al solito i conti si fanno alle fine. Senza dimenticare che ci sono anche altri giocatori. Afidi, carpocapsa, oidio, ticchiolatura, calabroni, arvicole, siccita`, grandine... basta altrimenti mi deprimo. ;-)


.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

11 commenti:

valverde ha detto...

Spero che se troverai gli appunti poi ci spiegherai come si pota un melo (io non so proprio come si fa)che mi ritrovo un melo tutto storto e strano ..ma quanto lo amo, è il primo albero da frutto che ho avuto e poverino dopo 3 anni in grosso vaso ora sono due anni che è in terra piena ma le mele? ehhh un anno 6 e un anno 2 ...ehm!
ciao
val e grazie per i post istruttivi

semola ha detto...

"... una su mille ce la fa ....."
Ho gli stessi problemi.... ma per ora mi godo i fiori.
Ciao

luby ha detto...

e qui mi fai nascere a me una domanda...quando ero piccola conoscevo un posto in cui vi era un melo abbandonato,senza padrone diciamo.
ecco quel melo,lasciato a se stesso ,accanto a delle more..non ha MAI smesso di produrre mele,nessuna potatura,sole per metà giornata ed acqua solo dal cielo...ed ogni anno una valanga di mele.siamo poi così sicuri che le potature siano la scelta giusta?!?!?!?
moble...muble....

Denise ha detto...

Uffa! Io devo attendere il fine settimana per vedere i fiori! la scorsa domenica c'erano solo boccioli. Ciao!

Spirulina ha detto...

Quante cose da sapere....e io che pensavo che bastava piantare un melo...attendere...e mangiarne i frutti! Sob. Mi consola non essere l'unica! Tifo per Tantemele!

TroppoBarba ha detto...

@ Valverde

Potare gli alberi da frutto non e` semplice, e non si spiega in due minuti. Se poi aggiungi che io sono ancora nella fase apprendista, capisci bene che non si va lontano. Ci sono i libri, c'e` internet, alcune riviste, i consigli estorti ai piu` esperti. Ma senza un'insana passione che funge da benzina, si resta presto a piedi. :-)

@ Semola

Ed e` un gran bel godere. ;-)

@ Luby

Discorso a cui prima o poi dedichero` un post. Magari questo inverno. Tanto per mantenere la confusione a livelli alti, ti sparo alcune cose apparentemente senza senso. La varieta` di frutta che mangiamo, sono tutte relativamente moderne. Selezionate dall'uomo per i suoi scopi. Non esistevano in natura. Oggi questo tipo di selezione si e` spinta molto in la`. Anche grazie ai nuovi portainnesti. E poi mi ricordo che una volta si viveva tutti nelle caverne. Si lavorava pochissimo, e si schiattava a trenta anni. Siamo poi cosi` sicuri che lavorare otto ore, abitare in una casa e vivere da malati fino a ottanta anni siano le scelte giuste... mumble mumble ;^)

@ Denise

Non vorrei gufare, ma potrebbe essere troppo tardi domenica. In una settimana fioriscono e cadono i petali. Come erano i boccioli? Rossi e belli gonfi?

@ Spirulina

Non preoccuparti, non sei sola. Un sacco di gente mi fa discorsi simili. Ma la verita` e che allevare alberi da frutto e un impresa titanica. Si fatica un anno intero, e non e` detto che si porti a casa qualcosa.

ortolandia ha detto...

Se quest'anno hai troppe mele facci una bella marmellata..

Vera ha detto...

Non essere troppo severo con te TopoBarba, non è affatto detto che si riesca a correggere con le potature un'alternanza tanto marcata. Per certe varietà è quasi una costante che si può contenere un po' ma non eliminare.
Sei comunque ancora a tempo per dare qualche altro taglio e ridurre un pochino, anche se non è più il periodo migliore.

TroppoBarba ha detto...

@ Ortolandia

So che scherzi. Ma poi qualcuno ci crede. Tante mele = tante mele piccolissime. Che vuol dire niente marmellata. Chi troppo vuole nulla stringe. ;-)

@ Vera

Grazie. Mi hai tirato un po' su. :-)

valverde ha detto...

Libri ? Internet? ...no...TU sei più bravo e spieghi bene...e NON ti sto prendendo in giro per nulla... Ho capito molte cose leggendoti, grazie , ciao
val

TroppoBarba ha detto...

@ Valverde

Sono completamente arrossito. Non so cosa dire. Mi hai spiazzato. Gulp!

Posta un commento