sabato 23 aprile 2011

Il mio basilico


Con mia grandissima soddisfazione oggi ho messo a dimora il basilico. Cosa ha di tanto speciale questo basilico? E` il primo anno che lo allevo da seme. La semente e` quella delle piante dell'anno scorso.

Se tutto va bene dovrei aver incominciato quel ciclo virtuoso che mi permettera` ogni anno di avere piante e semente. Portando avanti negli anni il mio basilico. Cosi` come faccio gia` con i pomodori e altre verzure.

Il mio obbiettivo e` di arrivare alla completa indipendenza. Produrre da me tutte le sementi di cui ho bisogno. La strada e` ancora lunga. Ma io sono ottimista, un passo alla volta si arriva alla meta.


.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

4 commenti:

Emilio Andena ha detto...

Uso anch'io semente auto-prodotta, anche se quest'anno, per qualche motivo oscuro, la germinazione è stata scarsa. Per fortuna ho semente in abbondanza e posso riseminare.

blogredire ha detto...

Io ci proverò il prossimo anno,se riesco a conservare le sementi.

webinki ha detto...

Bravo, tutti i viaggi, anche i più grandi, iniziano con un passo.

TroppoBarba ha detto...

@ Emilio Andena

Quanto basilico coltivi? Io con cinque sei piantine sono coperto. E quest'anno ne ho gia` una ventina.

@ Blogredire

Io ho tagliato un rametto con tutti i fiori attaccati. L'ho messo in un sacchetto di carta, in un posto fresco e asciutto. Quest'anno ho tirato fuori i semi dai fiori secchi. Ce ne sono sempre quattro per ogni fiore.

@ Webinki

Quoto. :-) E grazie.

Posta un commento