martedì 26 aprile 2011

Appello per il macerato di ortica


Se ne parla ovunque. Sono stati scritti fiumi di parole. Alla fine non potevo restarne fuori. Cosi` anche io quest'anno per la prima volta faccio il famigerato macerato di ortiche.

Solo che c'e` un problema. Non mi sono chiare le dosi. O meglio, ognuno ha le sue dosi. Ho cercato parecchio in rete, e mi pare di capire che c'e` stato un pauroso copia incolla. E come sempre succede in questi casi la notizia e` stata distorta.

Se c'e` qualche anima pia che ha voglia di dire a questo ortolano barbuto il giusto dosaggio del macerato. Farebbe cosa gradita. Lasciate un commento o mandatemi una mail a troppobarba@gmail.com.

Non mandatemi il link del tal dei tali. Quello lo so trovare da me. Io cerco una persona che prepara e usa il macerato di ortica. Astenersi perditempo. ;^)


.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

26 commenti:

Vera ha detto...

ti scansiono le pagine di un paio di libri e te le mando, troppo complesso per inserire in un commento.

Harlock ha detto...

non mi dire che c'hai tutta quella ortica! io non ho l'ortica a portata di mano, ho fatto il macerato un paio di volte facendo un po' a occhio.

TroppoBarba ha detto...

@ Vera

Sarebbe una cosa meravigliosa. Grazie :-)

P.S.
Ho guardato ora la posta. E` arrivato! Fantastico. Sei stata gentilissima. :-)))

@ Harlock

Tu hai gli sciami io ho l'ortica. :-P Ci sono ettari completamente a ortica. Ne ho fatto un sacco pieno, prima di accorgermi che forse non me ne serve cosi` tanta.

A occhio non vale. Mi devi dare le cifre. Per cosa l'hai usata? Afidi? Concime? Altro? Voglio sapere tutto. ;-)

blogredire ha detto...

Argomento per me nuovo ma interessante,mi piacerebbe saperne di più anch'io.

TroppoBarba ha detto...

@ Blogredire

Mandami una mail che ti giro i documenti che mi ha mandato Vera.

Anonimo ha detto...

Buon giorno troppa barba, ho letto il tuo appello al macerato di ortica, e siccome l'ho trovato interessanto ho navigato un un pò in rete per vedere questa ricetta ed ho trovato questo:
per 1 kg pianta fresca o 200gr. di ortica essiccata ci vuole un lt acqua.
contenitore possibilmente in terra cotta,ceramica o legno non usare i contenitori metallici.
Il cintenitore non d'evessere chiuso ermeticamente perchè non viene favorito il ricambio d'aria.
Poi se si ha un sacco di iuta metti le foglie di ortica al suo interno così quando dovrai(una volta al giorno) mescolare il macerato ed infine filtrarlo,sarà più semplice e pratico.
MACERATO 12 ORE: si utilizza sulle foglie x combattere gli afidi-
DI 4 GIORNI: si utilizza diluito in acqua 1:50 oppure con aggiunta di decotto di equiseto nel rapporto 1:15 per combattereafidi e ragnetto rosso. ciao ahhh le lenticchie le ho messe ha dimora e stanno crescendo!!!!
MATURO A 15gg: si diluisce di una parte x 10 nparti e si irrora il terreno in vicinanza delle piante, per la crescita si sparge anch esul cumulo del composto x accelerare la decomposizione.
Spero che ti sia d'aiuto se trovo ancora qualcosa ti aggiorno.

TroppoBarba ha detto...

@ Anonimo

Ma non hai un nome? Grazie per le informazioni. Il dubbio era proprio quello. Alcuni indicano un kilo di ortica e un litro di acqua. Altri un kilo in dieci litri. Con l'aiuto di Vera ho capito che la seconda e` la ricetta giusta. Una foto delle lenticchie si puo` vedere? Ciao, a presto.

Anonimo ha detto...

Ciao, se ho del tempo vi mando le foto delle lenticchie......cmq mi chiamo Nena.

TroppoBarba ha detto...

@ Nena

Ciao Nena, benvenuta. Dammi pure del tu. Aspetto le foto, grazie. :-)

Denise ha detto...

Ciao! anch'io quest'anno ho preparato il mio macerato di ortica per la prima volta, seguendo queste indicazioni: http://www.agribionotizie.it/rubriche/macerato.htm.
Ne ho prodotti 5 litri. Solo un dubbio: il mio rientra nella catergoria "macerato di 4 giorni" quindi va diluito in acqua 1:50 significa 1 parte di macerato su 50 di acqua? Scusa, mai stata forte in questo ambito!

TroppoBarba ha detto...

@ Denise

Significa che ogni 50 parti di acqua ne metti una di macerato. Esempio, 50 litri di acqua e un litro di macerato. Oppure 5 litri di acqua e 0,1 litri di macerato. Ma anche un litro di acqua e 0,02 litri di macerato. Spero di averti aiutato.

Denise ha detto...

Yes, grazie mille. Ciao!

blogredire ha detto...

Ho ricevuto le scansioni,grazie anche a Vera,mai pensato che l'ortica avesse tutti questi pregi,se ho capito bene persino sul cumulo...Ciao.

Nahlt ha detto...

Anche io ho a disposizione parecchia ortica abitando vicino al parco di monza, quindi ho provato a fare il macerato più volte e ho sempre riscontrato lo stesso problema, qualsiasi sia la fonte, la ricetta cambia sempre di qualcosa.
In ogni caso solitamente viene detto di tenerlo all'aperto, meglio se al sole, rigirarlo una/due volte al giorno e viene indicato come parametro di "buon funzionamento" la formazione della schiuma tipica della fermentazione; quando finisce di far schiuma è pronto...E' questa la parte che non mi è per niente chiara...Il composto non fa schiuma ma va in putrefazione rilasciando una gran puzza di fogna dopo il 4° /5° giorno.
Viene detto di rimescolarlo una due volte al giorno per riossigenare il composto. A parte che rimescolarlo due volte non è sufficiente per riossigenarlo adeguatamente (vedi compost tea) ma poi se deve fermentare perchè riossigenarlo? Deve attivarsi un processo aerobico o anaerobico? Su questo ho trovato solo gran confusione...

In ogni caso il fetore viene indicato da tutti e viene suggerito di aggiungere una manciata di bentonite o di litotamnio per attenuare la cosa. A parte che sono impazzito per recuperare un sacchetto di entrambe le polveri ma poi usandole non ho riscontrato alcuna differenza. Oltre a questo, anche lasciandolo al sole d'estate, di schiumetta se ne forma proprio poca, di puzza tanta e non so nemmeno se stia servendo a qualche cosa...

Se qualcuno può chiarire ben venga

TroppoBarba ha detto...

@ Nahlt

Non posso chiarire, ma due stupidate le dico lo stesso. Quello della ricetta e` il mio stesso problema. Quindi per quello non resta che provare e verificare. La schiumetta si forma, ma e` molto poca. La puzza c'e` ma non e` cosi` terribile. Contro gli afidi non mi ha convinto tanto. Ma come concime mi pare una bomba.

SilVatiKo ha detto...

Ciao belli che confuzione... Il macerato di ortica serve per quasi tutto, è molto potente come anti crittogammico (perosponosa oidio etc), dicono anche contro afidi e ragni rossi, ma per gli afidi meglio l'aglio secondo me, e pure come concime, eppure spruzzato nel monte del compost per migliorarlo...
puzza abbastanza è vero, la macerazione fa cosi..
LA dose è : 1kg di pianta fresca per 10 litri di acqua, vale per tutti i macerati, anche se non serve pesar con la bilancia di precisione !! :D
deve macerare al sole
per concimare serve 3 settimane di macerazione, dopo si filtra e si dluisce 10/1 per il suolo e 20/1 per le foglie
come prevenzione per le malattie basta 1 settimana di macerazione, si diluisce da 15/1 a 20/1 per vaporizzarlo
Se si filtra accuratamente si blocca la fermentazione e si puo quindi conservare in un bidone chiuso al riparo della luce

TroppoBarba ha detto...

@ SilVatiKo

Grazie per il tuo contributo. Sai anche le dosi per l'ortica essiccata?

SilVatiKo ha detto...

niente di ké !!! per l'ortica essicata non lo so, ma son quasi sicuro ke bisogna farlo con la pianta fresca il macerato... con le piante essicate si fa piuttosto un infusione mi sa... non l'ho mai fatto
poi una altra cosa volevo dire : le ortiche devono macerare nel' acqua, e non fermentare, non è la stessa cosa !! L'uva o le mele fermentano per esempio, e danno vino o sidro, il macerato va rigirato spesso e deve essere al l'aria aperta, non tappato, e poi si usa il liquido dove hanno macerato le piante, non le piante stesse !! Per questo va filtrato accuratamente prima di richiuderlo in un recipiente, senno i residui vegetali induranno la fermentazione, essendo al chiuso...

TroppoBarba ha detto...

@ SilVatiKo

Faro` tesoro dei tuoi consigli. :-)

Dino Dino ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
TroppoBarba ha detto...

Si

Dino Dino ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
TroppoBarba ha detto...

Nei campi ;-)

Dino Dino ha detto...

Grazie..... pensavo sugli alberi

TroppoBarba ha detto...

Era un piccolo scherzo. Spero non te la sia presa. In effetti nei campi ne trovi poca o nulla. Meglio gli incolti o i bordi dei fossi. Saluti.

Dino Dino ha detto...

Grazie

Posta un commento