venerdì 26 giugno 2009

Chiuso per ferie


Questi sono i frutti dalla pianta di prugna che ho messo a dimora l'anno scorso. Non tutti i frutti ovviamente. Non hanno una pezzatura eccezzionale, ma in compenso il sapore e` ottimo. Dolcissimi come piacciono a me.

Il temporale di ieri non ha fatto danni. Solo i fagioli sono stati un po' maltrattati dal vento, ma niente di grave. Anche oggi ha piovuto, un po' d'acqua va bene ma non tutta insieme. Ora ci vorrebbero tre o quattro giorni di sole, caldo e forte.

Come si evince dal titolo del post vado in ferie. Se tutto va bene me ne sto via una settimana. Se tutto va bene, le ultime parole famose. Riusciro` a resistere cosi` tanto lontano dal campo? Se mi viene una crisi di astinenza, posso sempre cominciare a strappare le erbacce dal bordo delle strade :^)

Al ritorno trovero` ancora le prugne ad aspettarmi? Non ci spero molto. C' e` solo un lato positivo. Quando torni e vedi il cambiamento dell'orto dopo una settimana, rimani a bocca aperta. Spero per la crescita delle verdure e non perche` tutto si e` seccato.

Do skoroj vstrechi!


.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

2 commenti:

l'ortolano improvvisato ha detto...

Attento. Il disordine e l'anarchia potrebbero facilmente prendere il sopravvento nell'orto di giugno.

TroppoBarba ha detto...

La tua profezia si e` rivelata esatta. :-)

Posta un commento