sabato 21 marzo 2009

Patate Patate Patate


Come da programma oggi ho seminato le patate. Qui sopra vedete il campo dopo che ho passato la motozappa, pronto per ricevere i tuberi. Ne ho comprate dieci chili, e ho usato anche un paio di chili di quelle che sono avanzate l'anno scorso.

Ho tagliato a meta` le patate facendo bene attenzione che ci fossero gli "occhi" in ogni meta`. Ovviamente ho scartato le piu` brutte. Con la mia beneamata zappetta, ho scavato una piccola buchetta in cui ho deposto la patata. Poi mi sono spostato avanti e ne ho fatto un altra.

La terra di quella nuova la uso per coprire la precedente. E via cosi` per tutta la fila. Le patate non vanno interrate troppo. Le file mi piacciono belle dritte. Stendo due fili che mi garantiscono una geometria perfetta.

Sono riuscito a mantenere il proposito di mettere duecento gambe. Dieci file da venti. Roba da pazzi se si considera che sono per uso personale. Ma visto che il posto c'e` e` un peccato non sfruttarlo :-)

Non penso di avere difficolta` a trovare qualcuno che le mangia, soprattutto per il prezzo a cui le lascio ;^)

Adesso mi godo il riposo dell'ortolano, stanco ma felice.


.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

8 commenti:

l'ortolano improvvisato ha detto...

Infatti. Poi ci spieghi cosa te ne farai di tutte quelle patate!

TroppoBarba ha detto...

Prima vediamo se crescono. Poi ci sono parenti, amici, conoscenti, parenti degli amici, amici dei parenti...

Anonimo ha detto...

TroppoBarba, di tutte le sementi interrate, ieri mi sono spuntati i ravanelli. Tu li hai mai coltivati? Sai darmi qualche dritta?

Cristina

TroppoBarba ha detto...

Ciao Cristina.

E` o non e` una bella sensazione vedere il tuo lavoro dare frutti?

Si i ravanelli li semino. O meglio li semina il babbo. Io gli do` una mano e poi si fa 50/50.

Dopo aver messo 200 piante di patate non mi rimane molto posto :-)

Dritte particolari non ne ho. Bagnali. Zappetta con amore. Togli le erbacce. Il ravanello non ha grandi necessita` e da grandi soddisfazioni.

Tienimi aggiornato sono molto curioso.Di quali altre sementi aspetti la germinazione?

Anonimo ha detto...

Ieri sono spuntati anche tre pomodorini ciliegino e dell'insalaltina! :) Che soddisfazione!!!
Ora non resta che vedere se saro' in grado di mantenerli in vita!

Inoltre, attendo con ansia:
- Peperoncino;
- Pomodoro cuore di bue;
- Finocchio;
- Cetriolo.

Da quando ho iniziato questa piccola avventura, ogni giorno non vedo l'ora di tornare a casa dal lavoro per vedere se ci sono novita' nei miei vasetti...e' un comportamento normale secondo te?!

Cristina

TroppoBarba ha detto...

Ciao Cristina.

Qualcuno morira`, altri vivranno. Questa e` la vita dell'ortolano. Gioie e dolori. Chi non ha provato non capisce.

Il peperoncino ci mette parecchio per germogliare non perdere la pazienza.

Il finocchio lo semino piu` tardi, direttamente nel terreno, quando fa piu` caldo.

Per quanto riguarda la tua normalita`, allora sono anomalo anche io. Passo la giornata aspettando il momento di poter prendere la zappa in mano. E quando la sera stanco torno a casa mi metto qui a scrivere della mia passione.

Trai tu le conclusioni.

A presto.

Anonimo ha detto...

Avevo scordato l'anguria, anche lei attendo con ansia :)

Un paio di anni orsono, nella completa ignoranza, piantammo decine di semini di anguria in una cassetta. Tutti quei semini germogliarono e ne venne fuori un groviglio incredibile di foglie. La nostra pretesa era quella di avere le angurie nonostante tutto. Beh...le angurie alla fine sono pure venute fuori...di 5 cm l'una ma sono venute!

Ad ogni modo ieri, osservando i miei bei vasetti, ho valutato di seminare ancora integrando cosi' le mie coltivazioni. Ho tanta tanta paura di ammazzare le mie piantine.
Abbiamo anche acquistato una piccola serra tunnel ove proteggere i preziosi germogli una volta messi a dimora...

Cristina

TroppoBarba ha detto...

Per Cristina

Evviva l'anguria. Anche io quest'anno voglio affrontare la mia prima volta con l'anguria. Per il primo anno obbiettivi modesti. Primo far crescere la pianta sana. Secondo, produrre almeno un anguria.

Semina che non fa male. Se hai molte piantine puoi regarle o buttarle, se non ne hai non le puoi inventare.

Tutto il mio entusiasmo alla serra tunnel. Ma in estate se le temperature sono elevate meglio toglierla.

Posta un commento