venerdì 29 gennaio 2010

Parla con lei


Ecco la sorpresa che ho avuto oggi nel fare il giro di saluto alle mie piante. Due foglie nuove sul prugno. Sempre lei, quella che ormai mi ha abituato a queste performance. Come ho gia` scritto in questo vecchio post: "Prugno fiorito". La stessa che l'anno scorso a febbraio si presentava cosi`: "Ottimismo vegetale".



Non si fa mancare niente, pure il bocciolo di un fiore ha voluto metterci. Questa e` tra le piante piu` impazienti che mi sai capitata. Basta un raggio di sole e buff ti butta fuori una fogliolina. Due gradi in piu` e paff un bocciolo. Salvo poi perdere tutto con le tremende gelate notturne che ancora appestano le mie notti.

Ogni pianta ha un suo perche` e una sua vocazione. Passate un po' di tempo con le vostre amiche. Ma sopratutto parlate con loro. Fara` bene anche a voi.


.



Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

5 commenti:

l'ortolano improvvisato ha detto...

E le api? Che ci dici delle tue api?

TroppoBarba ha detto...

@ l'ortolano improvvisato

Che per il momento non ci sono. Gli sciami si acquistano ad aprile. Appena ci sono novita` le posto sul blog.

Cindry ha detto...

Che delicata sorpresa che hai ricevuto, mi sono intenerita. Ora però io avrei veramente l'angoscia delle gelate... non si può proteggerla in qualche modo?

novelinadelorto ha detto...

E che le succedera adesso alla pianta se gela tutta?Fara prugne quest'anno?

TroppoBarba ha detto...

@ Cindry

No. Almeno non in maniera semplice.

@ novelinadelorto

Se gela tutta muore, e non fa piu` niente. Caso non raro specialmente fra le piante giovani. Questa l'ho messa due anni fa. Comunque e` una pianta sana e vigorosa non dovrebbe avere problemi. Certo bene non fa mettere foglie e fiori adesso.

Posta un commento