mercoledì 24 marzo 2010

Puntuale


Otto giorni e l'aglio che ho seminato lunedi` scorso gia` fa capolino dal terreno. Le temperature in rialzo hanno dato un deciso contributo. All'appello ne mancano un paio. Spero in un momentaneo ritardo, ma penso piu` realisticamente che la talpa nel suo via vai li abbia danneggiati o spostati.

Il pluripremiato laboratorio di ricerche agrarie, il BarbaLab, ha messo a punto un altro ingegnoso piano antitalpa. Per ora non posso dare nessuna informazione. Se funziona vi prometto tutti i dettagli.

Il maltempo si avvicina a grandi passi. Il terreno oggi era al limite del lavorabile. Io faccio questa prova, prendo un po' di terra e la schiaccio nella mano. Se fa una palla compatta e` troppo umido, se sbriciola e diventa polvere e` troppo secco. Una via di mezzo fra i due estremi e` l'ideale.

Devo ancora seminare le patate e devo impiantare il fragoleto. Tirando avrei potuto fare tutto. Ma non avrei avuto le condizioni giuste, e il temporale si sarebbe abbattuto sulle semine fresche.

Ho preferito quindi aspettare che passi questa brutta perturbazione. Perdo ancora qualche giorno ma spero di imbroccare delle condizioni migliori per la semina. Come sempre e` un gioco d'azzardo. Se la indovini sei un mago, se sbagli son tutti pronti a saltarti al collo. Io ho fatto la mia puntata vediamo come gira la ruota.

Riusciro` prima o poi a postare una foto che non sia sfocata?


.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

7 commenti:

giardinaggio ha detto...

Ciao, bel blog.. una specie di diario dall'orto.
A me aglio e cipolle non sono mai uscti.. mah..
Ma tu utilizzi anche il calendario lunare?

semola ha detto...

A forza di complimenti ti monterai la testa e dovremmo darti del LEI Illustrissimo.
Abbiamo climi diversi, come ti ho detto anch'io ho seminato le patate ma mi hanno detto che era tardi. Da te probabilmente ci sono pù precipitazioni o le patate le annaffi? Spero le seminerai presto così vedrò quali cure farai e io copierò spudoratamente.
Vedo che tutti sanno quanto ami il calendario lunare eh eh eh (risata).

Novelinadelorto ha detto...

Beh da me sn spuntate le cipolle e sn molto fiera visto che e la prima volta che le metto.Sn quasi tutte fuori a prendersi l'aria di primavera che mi sn presa io oggi a vangare 1a quiiera...mamma che fattica oggi nn riuscivo + ad andare avanti

TroppoBarba ha detto...

@ giardinaggio

Benvenuto. Non e` una specie, e` proprio un diario. Un web log sull'orto. O almeno questa e` la mia intenzione, poi il risultato giudicalo tu.

Non so cosa dirti per l'aglio e le cipolle. Ci vorrebbero piu` informazioni. Meglio sarebbe un sopralluogo.

Per la luna clikka qui:

http://ortofrutta-dal-campo.blogspot.com/2008/09/dillo-alla-luna.html

@ Semola

Illustrissimo mi sembra eccessivo. Maestro, va benissimo... ;^)

Se ascolti tutto quello che ti dicono non arrivi piu` a casa la sera. Grosso modo le patate le puoi seminare da aprile a marzo. Con anche grandi variazioni a seconda del luogo e del tipo di patata. Ma ovviamente ognuno e` pronto a giurare che il tal giorno e` l'unico in tutto l'anno in cui e` possibile piantarla. Perche` lui e` trenta anni che lo fa e solo un pazzo non farebbe altrettanto.

Le patate le irrigo solo in caso di caldo eccezzionale abbinato a mancanza di precipitazioni. L'anno scorso un paio di volte. Il piovoso duemilaotto mai. Se copi pari pari non e` detto che avrai successo. Devi adattare le cure al tuo tipo di clima e al tuo tipo di terreno.

@ Novelinadelorto

Fai bene ad essere fiera, non e` facile coltivare le verdure. L'importante e non farsi scoraggiare quando gli ortaggi non crescono.

Fai conto che sei stata in palestra... ed era pure gratis. :-)

semola ha detto...

Anch'io voglio fare i complimenti e incitare chi coltiva ortaggi anche una sola piantina (specie se giovani, di più se donne (novelina)).
Proprio ieri mi è stato detto che sono un pazzo a perdere tempo e sudare su un'attività così faticosa e poco conveniente come l'orto, "sei anacronistico con 4 euro ti porti a casa un sacco di patate"
Mi aveva quasi convinto. Poi ho riflettuto, io non lo faccio per convenienza ma perchè mi piace, mi rilassa la mente.
Chi me lo ha detto va in palestra a fare spinning davanti a uno schermo suda, paga, non produce nulla e io sono più magro di lui.
Scusa TroppoBarba se uso il tuo Blog per considerazioni mie, ma qui mi sento un po' a casa.
Come ti ho detto la prima volta quando esagero riportami sulla retta via, ti giuro, non mi offendo. Anch'io voglio fare i complimenti e incitare chi coltiva ortaggi anche una sola piantina (specie se giovani, di più se donne (novelina)).
Proprio ieri mi è stato detto che sono un pazzo a perdere tempo e sudare su un'attività così faticosa e poco conveniente come l'orto, "sei anacronistico con 4 euro ti porti a casa un sacco di patate"
Mi aveva quasi convinto. Poi ho riflettuto, io non lo faccio per convenienza ma perchè mi piace, mi rilassa la mente.
Chi me lo ha detto va in palestra a fare spinning davanti a uno schermo suda, paga, non produce nulla e io sono più magro di lui.
Scusa TroppoBarba se uso il tuo Blog per considerazioni mie, ma qui mi sento un po' a casa.
Come ti ho detto la prima volta quando esagero riportami sulla retta via, ti giuro, non mi offendo.

Novelinadelorto ha detto...

Barba e bravo sai Semola e nn credo che si arrabi x tutto quello che scrivi....x quanto riguarda i complimenti ti ringrazio e potresti passare anche nei miei blog se ti fa piacere basta che clicchi sulla faccia che trovi nei seguitori di Barba e ci clicchi sopra.Sulla mia faccia se punti il maus ti da subito 1 nome che e:ally.fam quella sn io....Scusa Barba...:-P.X quanto riguarda i tuoi pomodori che bello beato te i miei nn si vedono ancora e chi sa se verranno fuori

TroppoBarba ha detto...

@ Semola

Problemi col ctrl+c?

Non farti nessun tipo di problema, scrivi pure quanto vuoi. I commenti sono la linfa vitale di ogni blog. C'e` chi pagherebbe per averli.

Quattro euro per le patate, cinque euro per i pomodori, sei euro per le fragole, sette euro per le zucchine, un rene per le pesche...

Non so che conti fa il tuo amico, ma ti posso garantire che coltivare l'orto, anche se piccolo, conviene parecchio.

@ Novelinadelorto

Ecco il link del blog di Novelinadelorto

http://novelinadelorto.blogspot.com/

Posta un commento