domenica 1 novembre 2009

Verza e cavolfiore


Temperature in calo e aumento dell'umidita`. Due fattori chiave per la crescita delle verze. Oggi il primo raccolto. Che sancisce ufficialmente l'inizio dell'inverno. Quest'anno per ora non si e` ancora vista l'amica cavolaia. E credo che ormai siamo fuori tempo massimo.

Dopo piu` di anno che scrivo in questo blog, comincio ad apprezzare aspetti a cui non avevo pensato. Trovo un certo gusto nell'andare a vedere cosa ho fatto/seminato/raccolto l'anno scorso. Cosi` ho scoperto che nel duemilanove ho raccolto la prima verza il primo novembre. Coincidenza?



Anche i cavolfiori hanno avuto giovamento dal cambio climatico. In settimana ci sara` il primo raccolto. Nonostante le piante si presentano brutte e malate, il frutto non manca. Come dico spesso a quelli che mi dicono "ma che brutte foglie", non sono le foglie che si mangiano :-P


.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

3 commenti:

novelinadelorto ha detto...

senti barba ma tu quando hai piantato le verze ed i cavolfiore?intendo questi nelle foto....sn veramente belle e cm dici te nn si mangiano le foglie che si mangiano ma il friutto...complimenti.sarebbe piacciuto anche a me averne qualcuna da racogliere ma mi sa che quest'anno nn sarò molto fortunata...pazienza...:-)

losmogotes ha detto...

le nostre verze cominciano solo ora a formare un poco il cuore. piantate troppo tardi, poca acqua, tanto caldo. andremo a vedere se faranno qualcosa. intanto complimenti anche per le tue zucchine novembrine! ciao

TroppoBarba ha detto...

@ novelinadelorto

Basta guardare nel blog. Le ho piantate il 25 luglio. Leggi qua:

http://ortofrutta-dal-campo.blogspot.com/2009/07/semino-di-sabato.html

Non disperare, c'e` ancora qualche possibilita` per le tue verze.

@ losmogotes

Grazie i complimenti fanno sempre piacere.

Posta un commento