sabato 19 dicembre 2009

Non mi piace la neve


D'impulso avrei voluto intitolare questo post "odio la neve". Ma sarebbe stata solo una ripicca infantile. Fra l'altro non penso proprio che alla neve freghi molto di quello che penso di lei. Per la verita` non e` neanche del tutto esatto che non mi piace. E` solamente arrivata nel momento sbagliato.


Ho ancora tutto da fare. Sistemare i cumuli, spargere il letame, vangare la terra. Mi irrita non poter fare i lavori nei tempi previsti. L'anno scorso avevo gia` tutto sistemato quando e` arrivata la neve. Quindi l'ho accolta con un altro spirito.

Adesso tutti i miei progetti riposano sotto un manto bianco. Le previsioni dicono che fra lunedi` e martedi` prossimi ne cadra` ancora almeno venti centimetri. Non e` neanche tanto la neve che mi urta. Il freddo, e` quello che non riesco a sopportare. La parte ludica delle nevicate mi attira. Sono sempre pronto a tirare una palla di neve o a fare un pupazzo.

Se potessi avere poteri illimitati una delle prime cose che farei sarebbe l'eliminazione del freddo. Lasciando pero` intatti i ghiacciai. Non fate i pignoli ho parlato di poteri illimitati. Ma prima ovviamente penserei alle carie. E penso che nessuno ne sentirebbe la mancanza.




Un tantino fuori dalla mia portata. Se pensate che non riesco nemmeno a fare una cosa semplice come fare una scritta nella neve. Prima avevo l'intenzione di scrivere http://ortofrutta-dal-campo.blogspot.com. Ho fatto una simulazione e mi sono reso conto che era troppo lunga. Allora ho optato per un piu` semplice troppoBarba. Ma solo dopo essere arrivato a tro ho capito che era comunque troppo lungo.

Mi e` rimasto solo troppo. Il barba per favore mettetelo voi usando un po' di fantasia. :-)


.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

11 commenti:

Cindry ha detto...

Ciao,mi spiace che questa bella nevicata abbia rovinato i tuoi progetti, mi sento quasi in colpa perchè l'avevo prenotata io!
Ho scoperto il tuo blog cercando notizie sugli spianci e mi è piaciuto molto. Non ho un orto, neanche un pezzettino di terra, per cui non potrò mettere in pratica la tua meravigliosa arte, ma mi basta leggere quello che scrivi per rilassarmi.

novelinadelorto ha detto...

troppobarba pure io mi sento in colpa di essre stata comntenta peggio di 1 bambino x la neve che e caduta ieri ma a quanto ho sentito fa bn alle verze...tu che ne dici?...:-(

TroppoBarba ha detto...

@ Cindry

Ecco la colpevole! A me le guardie! ;^)

Puoi sempre farti un orto sul balcone. Erbaviola potra` darti mille presiozi consigli. http://www.erbaviola.com/

Il piu` bel complimento che ho ricevuto a dicembre. Felice di poter essere utile. :-)

@ novelinadelorto

Ma allora e` una cospirazione internazionale. Non ho scampo. :-P

Per le verze va un po' a gusti. C'e` a chi piace moltissimo la verza dopo che ha preso una gelata. La pianta comunque tiene bene anche alle basse temperature. Non pensare che si metta a crescere, resiste ed ad alcuni piace, nulla di piu`.

mauri ha detto...

Sotto la neve pane, sotto la pioggia fame.
Così recita un proverbio, a proposito da me la temperatura notturna è arrivata a meno dieci mentre da Troppobarba a quanto è arrivata, sai te lo chiedo per via di quella potatura dei kiwi che mi è sembrata prematura.....

Edera ha detto...

Almeno le tue verdue si intravedono sotto la neve. da me ci sono sessanta centimetri...se vai sul mio blog vedi le foto anche dell'orto.La neve mi è quasi arrivata alla rete.
Poveri cavoli neri e povere rape, là sotto. I piccoli radicchi credo siano andati perduti. Mannaggia alla neve!

novelinadelorto ha detto...

nn saprei dirti troppobarba cm e la verza prima della gellata e nemmeno dopo...ma sai i miei ravanelli ed alcune insalate a ceppo che mi sn rimaste sotto il tunel ha preso troppo freddo e nn credo che verra ancora qualcosa...mi sa che mi toccherà buttarle via...;-(...e poi scusa se 6 bravo che ci possiamo fare...:-D

barba ha detto...

E proprio vero, la neve è bella da vedere quando cade e quando tutto il manto è di un bianco cangiante. Subito dopo cominciano i problemi. Impedisce di fare certi lavori, ingombra il cammino e quando sono passati un paio di giorni ed è diventata cumuli ghiacciahi ai bordi della strada ha già perso il suo fascino. Tra le altre cose bisogna spalarla. Anche se da queste parti c'è il detto che "copar cristiani, battere noci e spalare neve sono lavori inutili". I cristiani muoino da soli, le noci cadono da sole e la nave prima o poi si scioglie.
Buona attersa di tempi migliori!

TroppoBarba ha detto...

@ Mauri

Non ho un dato preciso. Ti posso dire che fa freddo ma molto molto freddo. Credo sia intorno ai meno cinque meno sei.

Tu la potatura del kiwi quando la faresti?

@ Edera

Sono gia` andato sul tuo blog, ho visto tutto. Sono un tuo fan, non mi perdo nemmeno un post :-)

Oggi ha cominciato a nevicare nel pomeriggio e non ha ancora smesso. Mi sto avvicinando al tuo record.

@ novelinadelorto

Non hai mangiato le verze quest'anno?

@ barba

Esatto. Mi piace vederla cadere, tiro un paio di palle. Il classico pupazzo. E poi se avessi la bacchetta magica funzionante puf, la farei sparire.

novelinadelorto ha detto...

purtroppo nn ho mangiato le mie verze nemmeno 1a xchè erano troppo piccole x toglierle.io aspettavo che crescesserò ancora e che diventasserò + dure ma nn ho avuto questa fortuna.ma il prossimo anno le metto molto prima e nn solo ma seguiro il tuo blog tutti i giorni tempo permettendo cosi nn farò + le cose troppo tardi.magari mi mandi 1a mail quando pensi di comminciare a piantare qualunque cosa cosi diventerò brava...:-)

TroppoBarba ha detto...

@ novelinadelorto

Scrivero` tutto sul blog come al solito. Blogger consente di mandare ogni nuovo post a degli indirizzi mail. Se mi dai il tuo ok facciamo la prova. Ciao.

novelinadelorto ha detto...

eccolo il mio indirizzo:allysandra1@hotmail.com.se cm io sn quasi sempre su msn potrai mandarmi tutto.anche se ho anche la gmail ma nn la guardo quasi mai.poi ho quella cn qui ti scrivevo quando ti ho contattato x la prima volta:alina.maria.fedoreac@alice.it.scegli tu quella che preferisci cm indirizzo...:-P...

Posta un commento