domenica 17 maggio 2009

Lo spinacio mi snobba

Sono nati, stanno crescendo. Ma non mi soddisfano. Ho seminato una bustina intera e ne sono nati pochissimi. C'e` qualcosa che mi sfugge. Sara` l'aria? Sara` l'acqua? Sara` la terra? Non lo so. Spero di riuscire almeno a mangiarci una volta.

Questa e` la quarta semina di quest'anno, e il raccolto e` stato magro. Ma non mi arrendo. Passato il caldo torno all'attacco. Spinacio tu mi hai provato e io ti distruggo. Non c'e` verso che mi arrenda.

Con la pazienza e la vaselina la lumaca scala una collina. :-)




.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

2 commenti:

l'ortolano improvvisato ha detto...

Beh, se semini gli spinaci a maggio non è che puoi aspettarti grandi raccolti..
Io ne ho seminato qualcuno nel vaso di un pomodoro e mi sembra stia crescendo bene. La consociazione è piuttosto bizzarra, ma funziona. Le foglie del pomodoro proteggono le giovani piantine di spinacio dai raggi solari diretti, determinando un ideale ambiente di mezz'ombra. Gli spinaci, dal canto loro, trattengono l'umidità e fungono da perfetta pacciamatura naturale, utilissima con il caldo di maggio-giugno. Trattandosi di coltivazione in vaso sono ovviamente costretto ad irrigare spesso. Inutile sottolineare quanto ne beneficino entrambe le specie.

TroppoBarba ha detto...

@Ortolano improvvisato
Lo so che a maggio non e` proprio il tempo degli spinaci. Ma rileggi bene tutta l'odissea che mi ha portato a questo punto. Questa e` la quarta semina. Interessante la consociazione con i pomodori. Funziona bene anche spinaci e cipolle. Ciao.

Posta un commento