mercoledì 1 maggio 2013

Sciame del primo maggio


Primo sciame recuperato per l'anno in corso. Sono sciamate da una mia cassetta. Era gia` un po' che tentavo di tenerle dentro. Come potete intuire non ci sono riuscito.

Mi ero messo in testa di portarle fino alla fioritura dell'acacia. Questa famiglia era mostruosa, gia` mi immaginavo l'abnorme quantitativo di miele prodotto.  Fioritura dell'acacia in ritardo, brutto tempo, famiglia troppo forte, era quasi inevitabile. Faro` tesoro di questa esperienza.


.


Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

5 commenti:

Harlock ha detto...

meglio così!!
vuol dire che hai delle belle api forti.
I miei nuovi sciami sono ancora un po' indietro e l'acacia sta già fiorendo :(
L'unica mia speranza è che qui la fioritura dell'acacia dura molto grazie al dislivello del territorio circostante.

buon raccolto!

Fer Mala ha detto...

Bellissimo sciame .... sento ancora quel dolce ronzio delle api in volo.

TroppoBarba ha detto...

@ Harlock

All'acacia manca minimo una settimana. Dovrebbe fare un po' di giorni col sole. Qui piove un giorno si e l'altro pure, e fa anche freddino.

@ Fer Mala

BZZZ BBZZZZ BZZZ :)

Cristina Marco ha detto...

Commozione per le tue api... io la settimana passata ne ho trovata una semi annegata sulle piastrelle del giardino, l'ho presa con delicatezza e l'ho messa sull'unico fiore che era sbocciato (una pianta grassa tra l'altro) tanta pena per la poverina, chissà se ce l'ha fatta... Amo le api!

TroppoBarba ha detto...

@ Cristina Marco

Brava continua cosi`! :)

Posta un commento