lunedì 22 aprile 2013

Nuove tecniche di coltivazione


Ecco il nuovo e rivoluzionario sistema per la coltivazione delle fragole. Tecnicamente e` molto simile alle risaie ma con qualche significativa differenza.

Come nelle risaie la coltura e` completamente sommersa dall'acqua. Questo favorisce un ottimo apporto di sostanze nutritive alla pianta. Inoltre l'acqua mantiene costante la temperatura delle radici, evitando i dannosi sbalzi termici.

E anche possibile avviare un piccolo allevamento di trote, che serve comunque per integrare il reddito famigliare. L'unica sostanziale differenza consiste nel fatto che vicino a questa nuova e innovativa forma di coltivazione c'e` un tizio barbuto che non fa altro che bestemmiare in cinque lingue diverse dalla mattina alla sera...




Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

11 commenti:

CarloFelix ha detto...

ahahahah fragole in idroponica :-D

Ale ha detto...

Attirarsi l'ira degli Dei bestemmiando...:D no no dai...cambia la sorte...che ne dici di laghetto giapponese da meditazione?un paio di Koi e via!
Dai dai, prima o poi DEVE smettere di piovere...no?

losmogotes ha detto...

noi l'abbiamo già provato con le patate, la coltura idroponica: ti dico subito che non funziona. tanto per darti coraggio e aggiungere qualche altra lingua alle bestemmie...

manu' ha detto...

HEHE,ho qualche seme di riso..mi hai dato una bella idea per i miei sentierini allagati!ne vuoi qualcuno?vialone nano!
Cmque le fragole sono belle!!

Vera ha detto...

Ma povere piccole!
dai se non stanno con l'acqua alla gola per troppo tempo se la cavano.

Anonimo ha detto...

Troppob. Altro che rompersi i gioielli con anni di innesti anguria zucca...1,50 la piantina e già tutte grandi e sdraiate da quanto lo sono.... Nelmio negozietto di fiducia..... (Renato aru)

Agricoltore Anacronistico ha detto...

Hai la fortuna dell'orto in pianura!!!
:-)
Io ho la fortuna dell'orto in collina, dove nulla è rimasto, ma in compenso ho le cascatelle laddove dovevano esserci le fragole.
Siamo fortunatissimi!!!
(..sulle imprecazioni credo che nulla possa avvicinarsi ad un toscano veramente arrabiato...)

Forze e coraggio che tra poco ritorna il caldo e l'asciuttore.

TroppoBarba ha detto...

@ CarloFelix

Ridere e` l'unica soluzione... :)

@ Ale

Prima o poi? Mi sembra poi... oggi ri-piove...

@ losmogotes

#@! Azz...

@ manu'

Provero` anche io col riso. Le fragole sembrano belle. Ma i conti si fanno alla fine. E si fanno in kg di fragole raccolte. Saro` veniale ma io la ragiono cosi`. :)

@ Vera

Come detto sopra oggi ri-piove e dovrebbe ri-piovere anche domani e anche dopodomani e anche... #@! Azz!!!

@ Renato aru

A parte che 1.50 sono ampiamente fuori al mio badget. Noi lo si fa prima di tutto per la soddisfazione. Ci si mette in posa e si scandisce senza fretta "Lo vedi quell'innesto zucca-anguria? Si? L'ho fatto io con le mie manine sante!".

@ Agricoltore Anacronistico

Sarebbe una bella gara. :)

Quando e` "tra poco"? Dammi una data precisa. ;)


Agricoltore Anacronistico ha detto...

Settimana prossima???
(Lo spero)

Agricoltore Anacronistico ha detto...

il "tra poco" dovrebbe essere già da domani...
Comunque la primavera dovrebbe essere fatta anche di pioggia, naturalmente alternata a bellissime giornate e temperature in aumento.

TroppoBarba ha detto...

@ Agricoltore Anacronistico

Hai perfettamente ragione sulla primavera. Certo che questa primavera 2013 va segnata come fredda e piovosa. Io preferisco le primavere calde, piovose, ma calde. Tanto per cambiare adesso piove, sembra che stia arrivando un temporale. Oggi temperature sui 20 gradi, adesso ovviamente sono in diminuzione.

Posta un commento