sabato 3 settembre 2011

Tremate le zucche son tornate


Da buon ortolano tengo sempre un occhio al meteo. Domani si prevede un forte temporale. Gia` mi son preso la grandine, non mi pareva bello lasciare inzuppare di fango le zucche mature.

Cosi` son passato a raccogliere le piu` belle e mature. Che a conti fatti sono trentotto. Piu` una quindicina che ho lasciato coraggiosamente ancora nel campo. Sono molto in anticipo rispetto al solito.

Merito del tempo anomalo. Mai come in questi anni sono state le bizze del tempo a decidere le semine e le raccolte. Con buona pace di quelli che seminano il tal santo e raccolgono sempre con quell'altro santissimo.

Se non fosse stata per la grandine questo sarebbe stato un anno record. Almeno dieci zucche sono state distrutte. E la pianta ha avuto quindici giorni di stop. Ma non e` con se e con i forse che si riempiono i magazzini.

Per il conteggio finale e definitivo del duemilaundici dovrete aspettare. Vediamo cosa ci propone questo tempo bizzoso.


.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

8 commenti:

blogredire ha detto...

Che razza di raccolto,ma te le mangi tutte?

Emilio Andena ha detto...

INSUPERABILE !!!!!!

Vera ha detto...

e quindi cenette invernali garantite: gnocchi di zucca, torte di zucca, creme di zucca, zucca al forno, zucca marinata, risotto con la zucca, ravioli con la zucca....
Bella parata troppobarba.

TroppoBarba ha detto...

@ Blogredire

E come potrei?

@ Emilio Andena

Anche tu non scherzi.

@ Vera

Non dimenticare la marmellata di zucca.

Zappatore a Tokyo ha detto...

Marmellata di zucca?
Invidiaaa!
L'anno scorso ho mangiato una crema di zucca dentro una zucca (sata a mo di scodella e commestibile). Davvero ottima!
Ma con le tue bestie di zucca non ti basta un forno da pizzeria!

TroppoBarba ha detto...

@ Zappatore a Tokyo

Tocchi un tasto dolente. Il forno a legna all'aperto e` uno dei miei desideri piu` grandi. Per ora mi devo far bastare un normalissimo forno elettrico.

Galadriel ha detto...

Buongiorno! Trop..barb...come ti devo chiamare?:)Belle queste zucche!! Sono la specie violino? Ho visto un tuo post sul passato di pomodoro in vaso sotto vuoto. Mi sembrava d'aver capito che non sapevi perchè bollendo il vaso almeno 20 minuti si crea il sottovuoto. Succede perchè esce dai liquidi l'ossigeno quando si arriva alla bollitura. Quando si fa bollire l'acqua, poco prima della bollore, salgono delle bollicine dal fondo: quello è l'ossigeno che esce ecco perchè per fare il the non si deve mai bollire l'acqua. è l'ossigeno che intensifica l'aroma. I miei complimenti per il tuo blog e per il tuo orto...tu vedessi quello di mio marito!!! :((( Buona giornata.

TroppoBarba ha detto...

@ Galadriel

Chiamami Oscar. ;-) Grazie per la spiegazione. Adesso che lo so mi sembra perfino logico. Troppi complimenti, so per certo che anche tuo marito se la cava benone. :-)

Posta un commento