venerdì 23 ottobre 2009

Non tutte le ciambelle


Tenere un diario aiuta nell'esercizio della memoria. Ho fatto un giro sui post del mese di ottobre dell'anno scorso. Non pensavo di trovare tutte queste differenze. I cachi erano gia` maturi, mentre quest'anno sono ancora un po' indietro.

Colpa del tempo? Sicuramente e` stato un anno climaticamente opposto all' anno passato. Il duemilaotto e` stato caratterizzato da moltissima pioggia e freddo. Il duemilanove e` stato caldo e secco. Ho constatato che quest'anno sono in ritardo con le colture invernali. L'anno scorso avevo gia` un buon raccolto in questo periodo.



I cavolfiori sono malati. Le foglie ingialliscono e poi seccano. Non ci sono parassiti sulle piante. Credo si tratti di un virus o di batteri. Probabilmente portati dalle innumerevoli cimici che hanno pasteggiato a lungo sul cavolfiore. Il cavolfiore c'e` all'interno ma e` molto piu` piccolo del solito.



Disastrosa la coltivazione dei cavoletti di bruxelles. L'anno scorso come adesso facevo il primo raccolto. Quest'anno le piante sono deformi. I cavoletti sono pochi. Quei pochi o sono piccolissimi, o diventano giganti e si aprono. Immangiabili.



I finocchi tengono bene il passo. Purtroppo come e` successo l'anno scorso un parassita ne mangia la radice. Sospetto si tratti dell'arvicola campestre, meglio conosciuta come topo campagnolo comune. Te possino!



Questo era prevedibile. L'audace zucca spontanea sta subendo l'azione del freddo. Le sue foglie stanno morendo una ad una. Ci sara` pure un perche` se la si coltiva solo in estate.



Ultima nota positiva per non fare sempre i piangina. Le insalate di tutti i tipi vanno alla grandissima. E` una vera e` propria invasione. L'insalata era nella l'orto, pane e vin non ti mancavan...


.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

8 commenti:

blogredire ha detto...

Quasi stessa cosa,i cavolfiori sono enormi ma hanno frutti piccolissimi,i cavoletti stanno spuntando adesso,i finocchi stanno abbastanza bene,radicchi tutto ok,mentre per i kiwi sono perplesso,più piccoli dell'anno scorso e ieri ne ho trovato a terra alcuni.
Rafforzo l'intenzione di seminare sotto tunnel.
Ciao

novelinadelorto ha detto...

ops beato te che hai insalate di tutti i tippi che le mie a ceppo nn vanno avanti x nulla.ieri le ho scoperte e le ho viste ancora cm quando le ho coperte...PICCOLE...:-(...cmq anche i cavletti della mia vicina nn ci sn ancora e delle sue verze nn crescono ma nn muoiono...alina

TroppoBarba ha detto...

@ Blogredire

Ho fatto un giro negli orti qui in zona. La musica non cambia, cavoletti, cavolfiori e verze in affanno.

I kiwi sono decisamente piu` piccoli dell'anno scorso, ma sembrano sani. Con la poca pioggia di quest'anno tutta la frutta e` stata di piccola pezzatura.

@ Alina

Non mollare, ci vuole un po' di fiducia.

Anonimo ha detto...

caro troppo barba
complimenti per il tuo blog.
ho appena iniziato a leggerlo ma senz'altro diventerò una tua fan - anche perchè anche noi abbiamo un bell'orto e gli stessi problemi con i cavoli e la stessa tigna...
ciao
teresa e luigi

TroppoBarba ha detto...

@ Teresa e Luigi

Welcome!

Grazie, fa sempre piacere ricevere apprezzamenti. Sono sempre molto curioso di sapere tutto sugli orti degli altri. Tigna? Ne vogliamo parlare?

Ciao, a presto.

novelinadelorto ha detto...

cari barba cm mai ti e venuta l'idea di parlare di questo tipo di fungo della pelle?alina

TroppoBarba ha detto...

@ Alina

Non e` venuta a me, ma a Teresa e luigi.

novelinadelorto ha detto...

ops hai ragione mi era sfugita...cmq ho letto su wikipedia e li ha detto che e 1 fungo ma nn x la verdura...x le persone...

Posta un commento