domenica 31 marzo 2013

Credevo di non rivederti più



Finalmente dopo otto giorni di pioggia e nuvole e` tornato lui, sua maesta` il SOLE!!! Grande gioia per me e per le mie apine. Impressionante il via vai di apette al lavoro. Poi verso sera tanto per non farmi gasare troppo e` arrivato un bel temporale.

Ma almeno il morale da meno uno e` tornato a livelli positivi. Vedere le api che lavorano fa sempre un bell'effetto. Sono pure riuscito a procurarmi una bella puntura sulla punta del naso. Motivo? Troppo vicino.

Mi avvicino sempre troppo per vedere il polline che portano, colore e quantita`. Alla fine c'e` sempre un ape piu` stizzita che non gradisce. Non fa nulla, anzi. Le punture delle api fanno bene per curare i reumatismi.

Pare anche che chi prende piu` di cinquanta punture all'anno non corra pericoli di eventuali allergie e sensibilizzazioni. Sempre possibili anche dopo anni di apicoltura. Diciamo che io sono molto sopra la medie, sto in una botte di ferro.

Fiorisce il Bellis perennis:


  
Veronica persica:

  
Lamium purpureum, detto anche falsa ortica. Se guardate bene c'e` anche un ape che sta bottinando.



E molte altre fioriture, tarassaco, violette, etc. Di cui pero` non dispongo di documentazione fotografica. Molto indietro invece le fioriture dei fruttiferi. Solo l'albicocco ha aperto i fiori. 

Viste le previsioni meteo dei prossimi quindici giorni forse e` meglio cosi`. Senza sole non c'e` nessuno che vada a fare l'indispensabile servizio di impollinazione. Anche nel semenzaio tutto fermo, solo i cetriolini stanno spuntando. Nel campo e` nato l'aglio, gli spinaci e l'insalatina.

Aspetto tempi migliori, che prima o poi devono arrivare.


.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

5 commenti:

Cristina Marco ha detto...

Non è il veleno delle api che mi preoccupa ma il dolore, 50 punture l'anno non le sopporterei ^_^
Dai che stiamo andando verso il bel tempo tieni duro Troppo Barba! Ciao Kris

Cri ha detto...

Ha sempre un che di affascinante il lavoro delle api! Vale la pena beccarsi qualche puntura per guardarselo da vicino :)

l'ortolano ha detto...

Vale anche quello delle vespe?

CarloFelix ha detto...

il sole è un miraggio, in questa primavera sono riuscito a vedere una sola ape! la mia clematis armandi generalmente ne attira a centinaia, ma quest'anno solo una :-( sarà colpa del tempo?

TroppoBarba ha detto...

@ Cristina Marco

Tengo botta. :)

@ Cri

Non posso che dirmi d'accordo.

@ l'ortolano

No. Perche` lo chiedi?

@ CarloFelix

Anche del tempo. Ma vale la pena ricordare che le api stanno passando un bruttissimo periodo. E manco a farlo apposta la colpa e` nostra.

Posta un commento