giovedì 15 novembre 2012

Decrescita



Lo ammetto ho i miei tempi. Sono passati anni da quando e` uscito questo libro. Tant'e` che e di poco tempo fa la seconda edizione ampliata e aggiornata. Sono fuori tempo, non me ne vanto ma e` cosi`.

Per chi ancora non lo sapesse questo e` il libro scritto da Erbaviola. Parla di decrescita e stili di vita alternativi. O almeno credo. Visto che ancora non l'ho letto. Solo spiluccato qua e la`.

E ora veniamo alla questione piu` importante. Perche` ho aspettato tanto per leggere il libro? Decrescita e stili di vita alternativi sono sicuramente due argomenti che mi interessano parecchio.

Ma nelle mia zucca ronzava un dubbio irrisolto. Come posso cominciare il mio cammino verso la decrescita "acquistando" un oggetto? Dopo molte tribulazioni e notti insonni sono arrivato alla soluzione. Non posso.

Cosi` ho aspettato pazientemente che il libro fosse acquistato dalla mia biblioteca di fiducia. E grazie anche alla mia disinteressata insistenza il bibliotecario ha finalmente ceduto.

La pratica e` arrivata prima della teoria. Speriamo che adesso dopo aver letto la teoria riesca a metterla in pratica. ;)


.

Se ti piace quello che scrivo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

8 commenti:

Edera ha detto...

Quando leggerai la seconda edizione...dentro ci troverai anche la mia storia ;)
Buona lettura caro Barba!

Sorriso ha detto...

Anche io ho fatto il tuo stesso pensiero. MA, la prima edizione è andata perduta, e non era nemmeno della mia biblioteca ma del sistema provinciale. La seconda edizione mi hanno detto che non può essere acquistata perché hanno tagliato TUTTI i fondi e non hanno più un euro da spendere.
Sei stato ancora fortunato!!! :D
Io lo sto ordinando in questi giorni.
un Sorriso...

Marta ha detto...

Be', i soldi per l'accrescimento culturale sono sempre ben spesi, mai farsi pudori per acquistare un buon libro!

Harlock ha detto...

la tua non è decrescita, è tirchieria :)

io ce l'ho autografato e con la dedica ...gne gne gne :D

erbaviola ha detto...

Non parlo come autrice del libro ma come imperterrita consumatrice di libri: la decrescita è acquistare/scambiare/barattare quello che serve davvero, evitando di riempirsi di quello che è inutile. I libri portano idee e le idee sono sempre utili. E poi, appunto, una volta esaurito il loro uso, trovano nuova vita presso qualcun altro.
Comunque io, con grandi mal di pancia dei miei editori, alle presentazioni suggerisco sempre di usare le biblioteche :D
Ma tu infine hai trovato la seconda edizione o la prima?

TroppoBarba ha detto...

@ Edera

Fra qualche anno immagino... :)

@ Sorriso

Non sono l'unico. Mi fa piacere.

@ Marta

E la decrescita che fine fa? La biblioteca e` l'unico modo razionale per fruire la cultura.

@ Harlock

Si dice temperanza.

Quanto sei infantile... cresci! ;^)

@ erbaviola

Sulle biblioteche mi sono gia` espresso. E` la prima edizione. Ciao, a presto.

l'ortolano ha detto...

Mi hai incuriosito: adesso cerco il libro. I soldi spesi per i libri non li ho mai rimpianti!
Però i miei me li tengo perché ne sono geloso!

TroppoBarba ha detto...

@ l'ortolano

Incuriosire e` la mia missione... ;)

Posta un commento